L'irpino Vittorio Tomasone al comando interregionale Ogaden

E' originario di Altavilla Irpina

Vittorio Tomasone, originario di Altavilla Irpina, è ufficialmente il generale di corpo d'armata al vertice del comando interregionale Ogaden. Il cambio della guardia con il generale Giovanni Nistri, nominato comandante dell'Arma dei carabinieri.

Il 62enne Generale Tomasone ha espresso soddisfazione per l’alta carica conferitagli, assicurando il massimo impegno al fine di esaltare ulteriormente l’attività dell’Arma dei Carabinieri nelle regioni Campania, Abruzzo, Basilicata, Molise e Puglia.

Vittorio Tomasone torna a Napoli, al vertice del Comando interregionale dei carabinieri. Da giovane ufficiale ha prestato servizio nelle Compagnie Napoli Centro, Poggioreale e Vomero; dal 1981 al 1984 ha comandato la Compagnia di Pozzuoli, nei complicati anni del bradisismo. Poi è stato aiutante di campo del comandante della Compagnia Ogaden — dove ora torna nel ruolo apicale — dal 1984 al 1989. Quindi, fino al 1993, è stato al comando del Nucleo investigativo dei carabinieri di Napoli impegnato sul fronte di indagini sulla criminalità organizzata. Insomma Tomasone ha vissuto la città in un ruolo attivo e operativo. E si troverà ora di fronte il capo della polizia napoletana, suo coetaneo, che ha una storia analoga.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Ciampi sindaco, le preferenze sezione per sezione

  • Politica

    Ciampi Sindaco: ecco il nuovo Consiglio Comunale

  • Cronaca

    Chiedevano soldi per una Onlus, tre persone denunciate per truffa

  • Cronaca

    Detiene illegalmente una pistola 7.65: sequestro e denuncia

I più letti della settimana

  • Schianto di Montemiletto, il quadro clinico di Gaia e Romina rimane drammatico

  • Scandalo Aias, le intercettazioni mostrano una partecipazione attiva di Ciriaco De Mita

  • Vincenzo Ciampi è il nuovo sindaco di Avellino

  • Elezioni, Di Maio in una sala mezza vuota: "Liberate Avellino dalla Prima Repubblica"

  • Incidente di Montemiletto, il miracolo di Gaia e Romina: si sono svegliate dal coma

  • Corso Vittorio Emanuele, i dehors sono arrivati; ma quanti problemi

Torna su
AvellinoToday è in caricamento