Evade dai domiciliari: scattano le manette in carcere per un 60enne

L'uomo è stato tradotto nel carcere di Ariano

I Carabinieri della Stazione di Fontanarosa hanno dato esecuzione all’ordinanza di carcerazione emessa dal Tribunale di Avellino nei confronti di un 60enne del posto. Tale provvedimento scaturisce dalla violazione alle prescrizioni imposte al soggetto che, sottoposto agli arresti domiciliari, aveva deciso di estendere arbitrariamente il beneficio concessogli, allontanandosi dall’abitazione statuita per la misura alternativa. La puntuale refertazione di quanto riscontrato dai Carabinieri, ha fatto dunque scattare la revoca degli arresti domiciliari e l’immediata traduzione in istituto di pena, risultando palese sia la volontà trasgressiva sia la noncuranza per le disposizioni impartite. Successivamente alle formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto alla Casa Circondariale di Ariano Irpino. Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Nuovo Clan Partenio" in ginocchio, i dettagli dell'operazione

  • Avellino, maxi blitz contro il nuovo clan Partenio: 23 arresti

  • Guida Espresso 2020, i migliori ristoranti in Irpinia

  • Bimbo nato morto alla clinica Malzoni, effettuata l'autopsia

  • "Partenio 2.0": le intercettazioni tra Damiano Genovese e il padre

  • Antiche ricette d'Irpinia: tempo di vendemmia tempo di 'Cazzi Malati'

Torna su
AvellinoToday è in caricamento