Viola le prescrizioni imposte e viene arrestato

Successivamente alla notifica del provvedimento, il 65enne è stato tradotto in carcere

Si sono aperte le porte del carcere di Ariano Irpino per un 65enne di Vallata, già sottoposto alla detenzione domiciliare.

Il decreto di sospensione provvisoria della citata misura alternativa, emesso dall’Ufficio di Sorveglianza presso il Tribunale di Benevento, è scaturito a seguito di reiterate violazioni degli obblighi imposti dall’Autorità Giudiziaria: le puntuali refertazioni da parte dei Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino hanno fatto scattare l’emissione del provvedimento di sospensione provvisoria della detenzione domiciliare, risultando palese sia la volontà trasgressiva sia la noncuranza per le disposizioni impartite.

Successivamente alla notifica del provvedimento, il 65enne è stato tradotto in carcere.

Il risultato operativo è dunque strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • Quasi tre anni in carcere da innocente, finisce l'incubo di un 23enne

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • L’irpina Enrica Musto commuove il pubblico di “Tu si que vales”

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento