Miglior vino dolce dell'anno, la guida Maroni premia Irpinia Fiano Passito

Sul podio della guida del giudice di Cuochi e Fiamme la cantina Feudi di San Gregorio

È una vera delizia da abbinare alle golose leccornie gastronomiche che abbondano sulle nostre tavole in questo periodo di Natale.

Privilegio 2014, Irpinia Fiano Passito Doc di Feudi di San Gregorio è una coccola per il palato. Un vino dolce, giallo dorato intenso, con note di albicocca secca, fiori di acacia e zagara, frutta secca e cannella. 

È perfetto con un panettone artigianale, con i roccocò, ma anche con paste di mandorle e cantuccini per concludere degnamente un banchetto luculliano in qualsiasi periodo dell'anno.

Il giudice di Fuochi e Fiamme, Luca Maroni,  definito come il guru dell'analisi sensoriale applicata al vino, ha inserito Privilegio tra i migliori vini dolci d'Italia, assegandogli addirittura il primo gradino del podio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per festeggiare l'evento, lo chef di Marennà Paolo Barrale ha creato Perfetto, un dolce di castagne, vaniglia, arance e cioccolato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Coronavirus in Irpinia, l'Asl conferma tutti i casi positivi del serinese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento