Miglior vino dolce dell'anno, la guida Maroni premia Irpinia Fiano Passito

Sul podio della guida del giudice di Cuochi e Fiamme la cantina Feudi di San Gregorio

È una vera delizia da abbinare alle golose leccornie gastronomiche che abbondano sulle nostre tavole in questo periodo di Natale.

Privilegio 2014, Irpinia Fiano Passito Doc di Feudi di San Gregorio è una coccola per il palato. Un vino dolce, giallo dorato intenso, con note di albicocca secca, fiori di acacia e zagara, frutta secca e cannella. 

È perfetto con un panettone artigianale, con i roccocò, ma anche con paste di mandorle e cantuccini per concludere degnamente un banchetto luculliano in qualsiasi periodo dell'anno.

Il giudice di Fuochi e Fiamme, Luca Maroni,  definito come il guru dell'analisi sensoriale applicata al vino, ha inserito Privilegio tra i migliori vini dolci d'Italia, assegandogli addirittura il primo gradino del podio.

Per festeggiare l'evento, lo chef di Marennà Paolo Barrale ha creato Perfetto, un dolce di castagne, vaniglia, arance e cioccolato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Fine dei disagi, riapre il viadotto di Parolise

  • Tremendo schianto frontale, donna muore sul colpo

  • Nuovo Clan Partenio, ecco come è cambiata la camorra in Irpinia dopo l'operazione "Partenio 2.0"

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

  • Rottura della condotta idrica, mancherà l'acqua ad Avellino e in altri 7 comuni

Torna su
AvellinoToday è in caricamento