Da 36 anni nei prefabbricati post sisma: "Tutta colpa di voi politici"

La reale fotografia della situazione dell'Irpinia è quella vista durante la trasmissione "Quinta Colonna" di Paolo Del Debbio mandata in onda su Rete4

Parli di terremoto e ritorna prepotentemente sotto i riflettori quello dell’Irpinia del 1980. Tanto è stato fatto: in 36 anni circa 70 miliardi di euro sono stati spesi per la ricostruzione. Ma non basta, qui si vive ancora nei prefabbricati leggeri post sisma. Per quanto speso, lo Stato sta recuperando fondi  tramite il costo della benzina (l’accisa) e si dovrà aspettare fino al 2023 per coprire quanto speso per la nostra terra (non dimentichiamoci che la stessa accisa si paga anche per altri terremoti ndr). Ma i soldi non sono bastati se la reale fotografia della situazione dell’Irpinia è quella vista durante la trasmissione “Quinta Colonna” di Paolo Del Debbio mandata in onda su Rete4.

E con chi prendersela se non con il Governo e la politica senza distinzione di schieramento?

Il collegamento tv davanti agli occhi degli italiani. Una signora che abita nei prefabbricati di Quattrograna spiega: “Le palazzine dovevano essere  una sistemazione temporanea e invece siamo ancora qui. Voi politici siete dei  ladri. Mi sono fratturata un piede per una caduta che mi è costata mille euro. Non abbiamo l’ascensore e non riuscivo a muovermi da casa così ho dovuto  chiedere l’assistenza domiciliare”.

Ma il dramma che vivono non è solo questo. I propri tetti sono in amianto. “Siamo cinque coinquiline tutte vedove. I nostri mariti sono morti di tumore. E’ ora di fare qualcosa”. Il Comune ha iniziato l’iter per la bonifica.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vertenza Ipercoop, ufficializzata la proposta di Az Market

  • Cronaca

    Al mercato con la droga, beccato dai carabinieri

  • Cronaca

    La Protezione Civile dirama l'Allerta Meteo

  • Cultura

    A Montecalvo il set cinematografico di "Ammen"

I più letti della settimana

  • Donna aggredita a colpi di martello in pieno centro ad Avellino

  • Inaugura la nuova area del mega centro commerciale dell'imprenditore irpino

  • Feudi di San Gregorio tra le cantine di design più belle d'Italia

  • O’ Cuzztiell sbarca lungo il corso di Avellino

  • Gigi Marzullo pronuncia il sì ad Antonella

  • Torna in libertà l'aggressore con il martello

Torna su
AvellinoToday è in caricamento