Ragazzo giovanissimo si lancia dal Ponte della Ferriera

Il ragazzo è stato trasportato in codice rosso al Moscati

Foto: News della Città

Un ragazzo giovanissimo si è gettato dal Ponte della Ferriera di Avellino, un luogo tristemente noto per la lunga serie di suicidi o tentati suicidi che lo hanno caratterizzato. Stando a quanto si apprende, si tratta di un minorenne che è stato prontamente soccorso e trasportato presso il Pronto Soccorso dell’ospedale “Moscati” di Avellino. Le sue condizioni sono disperate. Si tratta di un 13enne di Rione Mazzini di origini argentine. I genitori erano a Napoli quando il fatto è avvenuto, e lo avevano lasciato dalla nonna. 

La prima ricostruzione della tragedia

Le prime ricostruzioni della tragedia affermano che il ragazzo sia giunto sul posto in bicicletta e, nonostante le barriere poste sul ponte, sia riuscito ad aprirsi un varco e lanciarsi nel vuoto. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, anche le pattuglie della sezione Volanti della Questura di Avellino, guidata dal Vicequestore aggiunto Elio Iannuzzi, della Polizia Municipale e i Vigili del Fuoco del capoluogo.

Le condizioni del ragazzo

Nonostante l'intervento dei sanitari sia stato pressochè immediato, i danni provocati dalla caduta sono enormi: il ragazzo ha riportato fratture multiple e una lesione alla milza. Presso il pronto soccorso è stato attivato il “Trauma Team”, rianimatore, ortopedico, radiologo, ecografista e chirurgo. Si attende l'esito degli esami strumentali per conoscere la gravità delle ferite. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie di Avellino, ecco la "Top Ten" di novembre 2019

  • Il mercato bisettimanale di Avellino trasloca

  • Nuovo Clan Partenio, altri 16 indagati: fiume di droga sulla rotta Irpinia-Balcani

  • Medico muore durante il servizio notturno

  • Si sente male dal parrucchiere: donna trasportata d'urgenza in ospedale

  • Nuovo Clan Partenio, chiuse le indagini su Damiano Genovese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento