Tentano la rapina nell'ufficio postale di Quadrelle ma il direttore mette in fuga i ladri

Colpo non riuscito a quattro malviventi che hanno scelto il giorno della consegna delle pensioni

Entrano nell'ufficio postale di Quadrelle pronti per compiere la rapina. La giornata odierna è di quelle ghiotte: ci sono i contanti per pagare le pensioni. Quando i quattro malviventi che hanno tentato il colpo.

Due erano appostati all'esterno, gli altri sono entrati nell'ufficio. Erano presenti diversi cittadini, che non appena si sono resi conto del pericolo si sono allontanati velocemente. Il direttore dell'ufficio invece è stato maggiormente freddo e ha messo in fuga i ladri.  

Nonostante i ladri con un arnese hanno tentato la rottura del vetro divisorio che separa le azioni dell’operatore dal pubblico ha fatto scattare l'allarme e ha messo in sicurezza il denaro per poi darsi alla fuga da una porta di sicurezza. Da questa i malviventi non contenti sono entrati all'interno del caveau trovandolo chiuso. A questo punto facevano perdere le proprie tracce scappando.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altro caso sospetto a Mirabella Eclano

  • "Quando morirò lasciami dove vuoi" e lei abbandona il cadavere per strada

  • Laurea con 110 e lode per Francesca Bellizzi, figlia di Mimmo

  • Terrore ad Avellino, donna inseguita da malvivente fino a casa

  • Bando di concorso all'Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati”

  • Mario, un giovane di 21 anni, è scomparso

Torna su
AvellinoToday è in caricamento