Choc ad Atripalda: tenta il suicidio ingerendo acido muriatico

A dare l'allarme è stata sua moglie che si è accorta di quanto fosse accaduto ed ha chiesto aiuto. Nell'abitazione di via Sant'Ippolisto, teatro del tentato suicidio sono giunti i carabinieri e un'autoambulanza

Ha ingerito acido muriatico, l'anziano 70enne, sposato di Atripalda ed è attualmente ricoverato presso la città ospedaliera Moscati di Avellino in gravissime condizioni. A dare l'allarme è stata sua moglie che si è accorta di quanto fosse accaduto ed ha chiesto aiuto. Nell'abitazione di via Sant'Ippolisto, teatro del tentato suicidio sono giunti i carabinieri e un'autoambulanza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

  • Coronavirus, uno studio rivela: "Campania fuori dall'emergenza entro il 20 aprile"

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

  • Coronavirus, il bilancio è pesantissimo: 49 nuovi casi in Irpinia

  • Altro dramma per la famiglia Caso: morto il padre del podista suicida

  • Vaccino Coronavirus supera primo test, Todisco: "Buona notizia che porta la firma del dott. Gambotto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento