Ennesimo suicidio, il titolare di un negozio s'impicca in casa

Era conosciuto e ben voluto da tutti

Ennesimo suicidio in Irpinia: a compiere l’insano gesto S.D.A., 61enne di Rotondi, il titolare di un negozio tabacchi-salumeria situato al confine con San Martino e Pannarano.

Il corpo trovato dalla moglie

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il corpo esanime è stato trovato in casa dalla moglie. I sanitari del 118 sono prontamente intervenuti ma non hanno potuto fare altro che constatare il decesso per impiccagione. I carabinieri dell'Arma hanno avviato le indagini. Non si conoscono i motivi dell’estremo gesto, nulla lasciava presagire la tragedia per un uomo ben voluto e stimato da tutti. Il 61enne che lascia moglie, figli e nipoti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Le strisce pedonali colorate sono pericolose: multato il Comune di Avellino

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Coronavirus in Irpinia, l'Asl conferma tutti i casi positivi del serinese

  • Neonato morto a poche ore dalla nascita: denunciati medici del Moscati

Torna su
AvellinoToday è in caricamento