Suicida con la pistola di papà

I soccorsi sono stati inutili

Ha preso la pistola del papà, detenuta regolarmente, e si è uccisa. Il dramma si è consumato a Baiano. Tra le mura di casa una giovane 33enne ha deciso di farla finita. Non sono ancora chiari i motivi dell'insano gesto. A via Pirandello c'è stato un via vai di persone accorse per capire cosa fosse successo. I soccorsi sono stati inutili. Sul posto i carabinieri e l'autoambulanza. La triste vicenda, ha gettato nello sconforto quanti la conoscevano. Nessuno avrebbe immaginato un gesto simile. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia atroce, donna ritrovata senza vita

  • Nuovo clan Partenio, ecco dove i camorristi nascondevano il libro mastro dell'usura

  • Nuovo Clan Partenio: "Se vuoi risolvere il problema devi prendergli la macchina"

  • Si suicida sparandosi in faccia con un fucile

  • Guida Espresso 2020, i migliori ristoranti in Irpinia

  • "Partenio 2.0": le intercettazioni tra Damiano Genovese e il padre

Torna su
AvellinoToday è in caricamento