Suicida con la pistola di papà

I soccorsi sono stati inutili

Ha preso la pistola del papà, detenuta regolarmente, e si è uccisa. Il dramma si è consumato a Baiano. Tra le mura di casa una giovane 33enne ha deciso di farla finita. Non sono ancora chiari i motivi dell'insano gesto. A via Pirandello c'è stato un via vai di persone accorse per capire cosa fosse successo. I soccorsi sono stati inutili. Sul posto i carabinieri e l'autoambulanza. La triste vicenda, ha gettato nello sconforto quanti la conoscevano. Nessuno avrebbe immaginato un gesto simile. 

Potrebbe interessarti

  • Vince mezzo milione con un gratta e vinci da 5 euro

  • Avellino Pride, nonna Eleonora: "Sono orgogliosa di mio nipote che ama un uomo"

  • Un irpino alla direzione del Primadonna fusion cafè nel salotto buono di Riccione

  • Eccellenze della Scuola: la giovane irpina Aurora conquista Roma

I più letti della settimana

  • Ragazza di appena 28 anni si toglie la vita

  • Uomo si accascia davanti la caserma dei carabinieri e muore

  • Il pane di Sant'Antonio e il miracolo di Tommasino

  • Un immenso fiume di droga tra Napoli e Avellino, sgominata piazza di spaccio

  • Ennesima tragedia in un fondo agricolo, uomo schiacciato da trattore

  • Violento schianto tra auto, feriti i due conducenti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento