Truffa delle aree di servizio, spunta lo striscione di ringraziamento alla Finanza

Lungo l'autostrada del Brennero

Dopo la truffa milionaria ideata dai vertici di una società, con sede legale in provincia di Avellino,  di gestione dei punti vendita delle aree di servizio, lungo l'autostrada del Brennero, ora c'è chi ringrazia la Guardia di finanza. Nei parcheggi delle aree di sosta di Rovereto sud/Nogaredo lungo l'A22 sono comparsi degli striscioni con la scritta "Grazie Gdf" e la data dell'azione della Guardia di finanza (26/03/19).
    La Guardia di finanza in quella data nell'ambito dell'operazione Tarantella aveva effettuato una cinquantina di perquisizioni in sette regioni ed aveva eseguito un provvedimento di sequestro preventivo per oltre un milione di euro emesso dal gip di Trento. 12 le persone indagate per truffa.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pregiudicato trovato in possesso di un coltello, denunciato

  • Cronaca

    Finto avvocato truffa un anziano, indagini in corso

  • Cronaca

    Non mandano i figli a scuola, altri nove genitori denunciati

  • Politica

    Cipriano sulle polemiche: "Arrivano da chi non ha argomenti, noi siamo il cambiamento"

I più letti della settimana

  • Tenta il suicidio infliggendosi coltellate all'addome

  • Mazzette per pilotare le sentenze, 14 arresti: ci sono anche due irpini

  • Ancora guai per JusTv: disposto il sequestro preventivo delle frequenze in uso

  • Maxi frode milionaria a Padova, coinvolta anche Avellino

  • La ministra Lezzi bypassa gli operai dell'ex Irisbus ma trova il tempo per portare a casa i torroni irpini

  • Vigile urbano investito ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento