Stalking e violenza privata, revocati i domiciliari al 50enne

Le violenze risalgono al 2017

Il Riesame del capoluogo partenopeo ha revocato gli arresti domiciliari per un 50enne, accusato stalking, lesioni e violenza privata. Il magistrato ha revocato la detenzione domiciliare cui l’uomo era sottoposto, in favore del divieto di avvicinamento della persona offesa. 

Era detenuto ai domiciliari 

L'uomo era finito in manette a causa di numerosi episodi di violenza a danno della  ex compagna. I suddetti episodi avvenivano nel 2017 e, a seguito di indagini, per il 50enne scattarono le manette. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 26 marzo 2020

  • La 3DRap di Mercogliano trasformerà maschere da sub in ventilatori

  • Coronavirus, l'aggiornamento della Protezione Civile: "Sono 62.013 i positivi, in Campania 1.169"

  • Ad Avellino il lievito sospeso, in regalo a chi ne ha bisogno

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

  • Coronavirus, chiudono i benzinai: "Siamo in ginocchio"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento