Urla e agita una spranga verso i passanti, fermato dai vigili urbani

Un cittadino ucraino in evidente stato di alterazione

Intorno alle ore 20 di questa sera, ad Avellino, i vigili urbani hanno fermato un cittadino ucraino che, armato di spranga, urlava e sbraitava agitando l'oggetto nei confronti di chiunque gli capitasse a tiro. L'uomo, al momento del fermo, era in bici nonostante le temperature rigidissime. La spranga è stata immediatamente sequestrata dagli agenti agli ordini del colonnello Michele Arvonio. Sono in corso altri accertamenti e, a breve, scatterà l'inevitabile denuncia. L’uomo, stando a quanto affermano le prime indiscrezioni, era in stato confusionale. Riuscire a calmarlo e sottrargli l'arma è stata un'impresa tutt'altro che facile. Un plauso all'ottimo lavoro svolto dai vigili urbani.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Riapre Aloha ad Avellino, nuova sede e golose sorprese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento