Litiga con il vicino e gli spara con una carabina ad aria compressa

Un 28enne denunciato dai carabinieri, la carabina è stata sottoposta a sequestro

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 28enne del posto ritenuto responsabile di Lesioni personali. Il predetto, all’alba di ieri, con una carabina ad aria compressa di libera vendita, avrebbe sparato ad un 50enne, provocandogli una lieve ferita al polpaccio. L’immediata attività condotta dai Carabinieri permetteva di risalire ai verosimili motivi del gesto riconducibile a dissidi tra le parti per questioni di vicinato. Alla luce delle evidenze emerse, per il giovane è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. La carabina è stata sottoposta a sequestro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie ad Avellino e Provincia, ecco la nostra nuova "Top ten"

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Incendio Pianodardine: l'Asl vieta raccolta e consumo di frutta, verdura, acqua, latte e uova

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Matrimonio "falso" in Irpinia: lo sposo non è ancora divorziato

  • Incendio Pianodardine, ecco la prima relazione Arpac sulla qualità dell’aria

Torna su
AvellinoToday è in caricamento