Sorpreso dai carabinieri in possesso di 15 grammi di hashish

Un 35enne è stato denunciato per spaccio

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: è l’accusa di cui dovrà rispondere un 35enne di Lioni, sorpreso dai Carabinieri in possesso di 15 grammi di hashish.

La pattuglia della Stazione di Lioni era impegnata in un servizio di controllo del territorio, quando all’occhio dei militari non è passato inosservato un soggetto di possibile interesse nella lotta alla droga, fermo nei pressi di un bar.

L’inspiegabile nervosismo manifestato dallo stesso alla vista della pattuglia, ha ulteriormente alimentato i dubbi degli operanti che procedevano quindi al controllo.

I sospetti avuti dai Carabinieri hanno trovato conferma quando, all’esito della perquisizione personale, venivano rinvenuti e sottoposti a sequestro due pezzi di hashish.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A carico del 35enne è dunque scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuto responsabile del reato di cui all’articolo 73 del D.P.R. 309/90.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le strisce pedonali colorate sono pericolose: multato il Comune di Avellino

  • Avvistamento della "pantera" a Campetto Santa Rita, accertamenti in corso dei carabinieri

  • Coronavirus, gli irpini scelgono di tenere la mascherina: ecco cosa comporta non indossarla

  • Bonus per i nonni irpini che accudiscono i nipoti, ecco come funziona

  • Aumento dei casi di Covid-19 in Campania, De Luca preannuncia l'Operazione Verità

  • Neonato morto a poche ore dalla nascita: denunciati medici del Moscati

Torna su
AvellinoToday è in caricamento