Spaccio di stupefacenti: i carabinieri denunciano un 35enne

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: è l’accusa di cui dovrà rispondere

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: è l’accusa di cui dovrà rispondere un 35enne di originisalernitane.

La pattuglia della Stazione di Serino, impegnata nell’ambito di un quotidiano servizio di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale di Avellino e finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità, ferma un’autovettura con dei giovani a bordo.

Ai militari non passa inosservato l’atteggiamento sospetto assunto da alcuni di loro; pertanto ritengono opportuno approfondire l’accertamento.

Nel corso dell’immediata perquisizione i Carabinieri notano che uno dei fermati cerca di disfarsi di qualcosa che aveva nel proprio borsello. L’azione è stata immediatamente bloccata dagli operanti che hanno recuperato e sottoposto a sequestro 20 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla luce delle evidenze emerse, per il 35enne è dunque scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuto responsabile del reato di cui all’articolo 73 del D.P.R. 309/90.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 3 aprile 2020

  • Vaccino Coronavirus supera primo test, Todisco: "Buona notizia che porta la firma del dott. Gambotto"

  • Tragedia in Irpinia: muore schiacciato dal camion dei rifiuti

  • Coronavirus, il bilancio è pesantissimo: 49 nuovi casi in Irpinia

  • Altro dramma per la famiglia Caso: morto il padre del podista suicida

  • La pastiera si prepara a casa, la ricetta di famiglia del Gran Caffè Romano

Torna su
AvellinoToday è in caricamento