Spaccio di stupefacenti: i carabinieri denunciano due giovani

Sorpresi in possesso di crack e hashish

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: è l’accusa di cui dovranno rispondere due giovani, entrambi poco più che ventenni.

I fatti si sono svolti in serata nella villa comunale di Lauro: la pattuglia della locale Stazione, notato il fare sospetto di due giovani del posto, già noti alle forze dell’ordine e ritenuti di possibile interesse nella lotta alla droga, ha deciso di procedere al controllo.

L’idea di “averci visto giusto” trovava conferma all’esito dell’immediata perquisizione che i Carabinieri: l’attività permetteva di rinvenire complessivamente circa 8 grammi di hashish e 1,5 di crack.

Condotti in Caserma per i successivi accertamenti, alla luce delle evidenze emerse, a carico dei predetti è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 73 del D.P.R. 309/90.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La droga è stata sottoposta a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Le strisce pedonali colorate sono pericolose: multato il Comune di Avellino

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Coronavirus in Irpinia, l'Asl conferma tutti i casi positivi del serinese

  • Neonato morto a poche ore dalla nascita: denunciati medici del Moscati

Torna su
AvellinoToday è in caricamento