Non c'è spaccio di cocaina: il Gip scarcera una coppia del Casertano

La decisione del giudice

Il Gip del Tribunale di Avellino rimette in libertà le due persone (un uomo e una donna) fermate a Rotondi per una presunta attività di spaccio di cocaina. A termine dell'udienza di convalida, il giudice ha ritenuto di non confermare gli arresti domiciliari per la coppia originaria di Arienzo (in provincia di Caserta), difesa dall'avvocato Vitorio Fucci. I due erano stati fermati due giorni fa in Irpinia dai Carabinieri di Caserta, mentre erano in un autoricambi. All'atto dell'arresto erano state sequestrate anche una somma di denaro in contanti, sei grammi di cocaina, del nastro adesivo ed un medicinale usato per aumentare gli effetti stupefacenti della cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Fine dei disagi, riapre il viadotto di Parolise

  • Tremendo schianto frontale, donna muore sul colpo

  • Nuovo Clan Partenio, ecco come è cambiata la camorra in Irpinia dopo l'operazione "Partenio 2.0"

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

  • Rottura della condotta idrica, mancherà l'acqua ad Avellino e in altri 7 comuni

Torna su
AvellinoToday è in caricamento