Danno fuoco ai rifiuti per smaltirli: due denunciati

L'intervento dei Carabinieri

Ancora 2 denunce da parte dei Carabinieri per violazione alle norme in materia ambientale previste dal Decreto Legislativo 152/2006. Un uomo e una donna del Vallo di Lauro avrebbero intenzionalmente appiccato il fuoco per lo smaltimento di rifiuti. Tale condotta, oltre ad essere particolarmente pericolosa, provocava un evidente senso di fastidio e molestie alle persone per l’alta concentrazione di fumo nell’aria. La pattuglia della Stazione di Marzano di Nola, notata quella coltre di fumo nerastro e maleodorante, prontamente si portava sul posto accertando che era prodotta dall’incendio di plastica e residui vegetali derivanti dalla pulizia di un fondo privato. Alla luce degli elementi di colpevolezza raccolti, è scattata nei confronti dei presunti responsabili la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. L’area interessata è stata sottoposta a sequestro e nel contempo è stato richiesto l’intervento di personale specializzato dell’A.R.P.A.C., per il prelievo di frammenti al fine di espletare successive analisi di laboratorio per la caratterizzazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 55enne di Mercogliano asintomatica aveva avuto contatti con alcuni commercianti

  • Miracolo a Solofra: i medici dell'Ospedale Landolfi salvano giovane madre

  • Shock a Mercogliano, spari contro un'auto con quattro giovani a bordo

  • Ennesima tragedia della solitudine, donna si toglie la vita gettandosi dal balcone

  • De Luca contro il Governo: "Decisioni irresponsabili, dopo otto secoli ha ridato vita agli esercizi spirituali"

  • Nuovo Clan Partenio, ecco chi sono i tre nuovi indagati

Torna su
AvellinoToday è in caricamento