Sidigas, chiuse le indagini su Gianandrea De Cesare

Ora, l'ex patron di Sidigas avrà 30 giorni per presentare la memoria difensiva o essere ascoltato

In data odierna, venivano concluse le indagini sull’ex patron di Sidigas, Gianandrea De Cesare. L'inchiesta concerne il sequestro di beni eseguito dalla Guardia di Finanza di Avellino pari a una somma di 97 milioni di euro.

Per la Procura di Avellino non ci sono dubbi: De Cesare non aveva versato l'IVA dagli anni 2012 al 2017. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora De Cesare avrà a disposizione 30 giorni di tempo per presentare la memoria difensiva o essere ascoltato. Successivamente, il procuratore aggiunto, Vincenzo D’Onofrio, e il sostituto, Vincenzo Russo, potranno decidere se chiedere il processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 26 marzo 2020

  • Coronavirus, uno studio rivela: "Campania fuori dall'emergenza entro il 20 aprile"

  • Coronavirus, l'aggiornamento della Protezione Civile: "Sono 62.013 i positivi, in Campania 1.169"

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

  • Come sostituire il lievito per dolci e avere torte alte e soffici

Torna su
AvellinoToday è in caricamento