Sequestro di alimenti e maxi multa per un ristorante

Trovata pasta surgelata, mozzarella, verdure, spezie e contenitori di olio di oliva non etichettati conformemente alla vigente normativa

I Carabinieri della Stazione Forestale di Mirabella Eclano, a seguito di controllo agroalimentare eseguito congiuntamente ai colleghi della Stazione Carabinieri di Mirabella Eclano e personale dell’A.S.L. di Avellino, hanno elevato sanzione una sanzione amministrativa pari a  euro 2.500 a carico del titolare di un locale ristorante ove rinvenivano prodotti alimentari privi di sistema di rintracciabilità per un quantitativo di circa 20 chili (pasta surgelata, mozzarella, verdure, spezie) e contenitori di olio di oliva non etichettati conformemente alla vigente normativa. Gli operanti procedevano pertanto al sequestro amministrativo e alla distruzione sul posto degli alimenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brutto incidente ad Avellino, tre le auto coinvolte

  • Nuovo Clan Partenio, si stringe il cerchio sui rapporti tra camorristi e professionisti

  • Quasi tre anni in carcere da innocente, finisce l'incubo di un 23enne

  • Dipendente “infedele” ruba nel supermercato dove lavora

  • Stop alla rilevazione del Gas Radon: la soddisfazione di CNA e Confesercenti

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

Torna su
AvellinoToday è in caricamento