Quattro giovani segnalati come assuntori di droga

I carabinieri continuano la loro lotta contro il consumo degli stupefacenti

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legateal fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, quotidianamente impegnati per garantire sicurezza e rispetto della legalità. L’attività condotta di carabinieri in divisa, coadiuvati da colleghi in borghese e spesso eseguita unitamente ad unità cinofila, è mirata a dissuadere dall’uso di droghe. Quotidianamente vengono anche effettuati mirati servizi di osservazione sia all’esterno che all’interno delle aree scolastiche di vari istituti ubicati in provincia. In tale contesto, all’esito di specifici accertamenti, i Carabinieri della Stazione di Quindici hanno effettuato numerose perquisizioni personali, veicolari e domiciliari all’esito delle quali sono state rinvenute complessivamente circa 15 grammi di hashish: modiche quantità che hanno fatto scattare a carico di 4 giovani del Vallo di Lauro la segnalazione alla Prefettura di Avellino ai sensi dell’articolo 75 del D.P.R. 1990, n. 309. La droga rinvenuta è stata sottoposta a sequestro.  

Potrebbe interessarti

  • Senz'acqua fino a domani, ecco i comuni che resteranno a secco

  • Avellino Summer Fest, ecco gli appuntamenti di oggi

  • Addio a Nadia Toffa, il ricordo commosso di Luca Abete: "Non hai mai perso il sorriso, la dignità e la speranza"

  • Sospensioni idriche, ecco i comuni che resteranno a secco

I più letti della settimana

  • Gigi Marzullo operato d'urgenza al Moscati

  • La Maccaronara con fonduta di caciocavallo: il piatto 'illegale' di chef Vincenzo Vazza

  • Senz'acqua fino a domani, ecco i comuni che resteranno a secco

  • Morso da una vipera: corsa al Pronto Soccorso per un 30enne

  • Schianto terribile in autostrada, neopatentata 19enne grave al Moscati

  • Sagre, concerti e spettacoli in Irpinia nella settimana di Ferragosto

Torna su
AvellinoToday è in caricamento