Percorre pista da sci chiusa e si fa male: distorsione per un pensionato

La Nordica sull’Altopiano del Laceno non è percorribile da ormai tempo immemore. Ma l’imprudenza di un avellinese, pensionato, ex docente ha tenuto in tensione gli operatori

Ha percorso una pista da sci chiusa. La Nordica sull’Altopiano del Laceno non è percorribile da ormai tempo immemore. Ma l’imprudenza di un avellinese, pensionato, ex docente ha tenuto in tensione gli operatori. Nonostante i cartelli di divieto si è inoltrato nel bosco insieme a qualche amico. Poi l'infortunio e la telefonata di soccorso. Si sono mobilitati il servizio piste della località sciistica e il Soccorso Alpino. Per lo sciatore una semplice distorsione ad una gamba e tanto spavento. Ad attenderlo giù a valle gli uomini della misericordia  di Montella che hanno prestato le prime cure. Poi è andato via con la propria auto accompagnato dalla moglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • Quasi tre anni in carcere da innocente, finisce l'incubo di un 23enne

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • L’irpina Enrica Musto commuove il pubblico di “Tu si que vales”

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento