Montoro, salma sequestrata a poche ore dal funerale

Il sequestro è arrivato su ordine della Procura di Avellino, che vuole chiarire le cause della morte di una donna

La salma viene sequestrata a poche ore dal funerale e tutto salta. No, non è una barzelletta, ma la vicenda che vede protagonisti da un lato la Procura di Avellino e dall’altra una 73enne di San Pietro di Montoro, deceduta. La donna si è sottoposta a un intervento chirurgico in una clinica napoletana e sarebbe proprio questo il particolare che avrebbe spinto la Procura ad aprire un’inchiesta per accertarne la morte. Al momento non risultano indagati, ma la salma è stata trasferita al Morgue per l’esame autoptico che dovrebbe chiarire il tutto. Intanto, Montoro (dove si sarebbero dovuti celebrare i funerali) è divisa tra dolore e stupore, con gli addetti dell’agenzia funebre che prontamente sono stati costretti a rimuovere i manifesti indicanti lo svolgimento del rito per oggi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie ad Avellino e Provincia, ecco la nostra nuova "Top ten"

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Incendio Pianodardine: l'Asl vieta raccolta e consumo di frutta, verdura, acqua, latte e uova

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Incendio Pianodardine, ecco la prima relazione Arpac sulla qualità dell’aria

  • Irpinia senza pace: nuove fiamme sul Partenio

Torna su
AvellinoToday è in caricamento