Ritrova auto rubata grazie al GPS, sul tappetino c'è una siringa

Acciuffati dopo aver rubato l'auto al sovrintendente della Polizia Municipale Luigi Pietrolà

Avevano rubato l'auto al sovrintendente della Polizia Municipale Luigi Pietrolà. Ormai erano sicuri di averla fatta franca ma, dopo qualche ora, il gps presene nell’auto li ha traditi.

Sono stati acciuffati a Casoria, uno dei tre, di Ariano Irpino, era già noto alle forze dell'ordine poiché, appena pochi giorni, aveva assestato un altro colpo nel popoloso Rione Martiri. Verrà processato domani per direttissima. La Chrysler è stata restituita al legittimo proprietario e, sul tappetino, era presente una siringa. Il sovrintendente Pietrolà si è congratulato con i carabinieri di Ariano Irpino e Casoria per l'ottimo lavoro svolto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • Quasi tre anni in carcere da innocente, finisce l'incubo di un 23enne

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • L’irpina Enrica Musto commuove il pubblico di “Tu si que vales”

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento