Uomo rischia di soffocare a causa di un osso di agnello

Un 78enne di Paternopoli ha rischiato di morire soffocato mangiando una bistecca

Nella giornata di ieri, un 78enne di Paternopoli ha rischiato di morire soffocato mangiando una bistecca di carne di agnello. A riportare la notizia è Irpinia Oggi. L'uomo è stato immediatamente trasportato al Pronto Soccorso del “Moscati” dove gli è stata salvata la vita. Mediante la Tac è stato possibile localizzare l'osso di agnello e, attraverso una gastroscopia, è stato scongiurato l’intervento chirurgico. Con l’ausilio di un lunga pinza, infatti, è stato estratto, molto lentamente, l’osso dall’esofago del paziente. L’uomo è in buone condizioni e nella mattinata di ieri è stato dimesso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Non si ferma all'alt dei carabinieri e inizia l'inseguimento: così è morto il 40enne

  • Politica

    Carlo Sibilia si confessa: "Da giovane ho fumato le canne"

  • Attualità

    "Social Housing Picarelli" avvenuta l'aggiudicazione dei lavori

  • Attualità

    Gran Premio di Matematica Applicata, in corsa anche le scuole irpine

I più letti della settimana

  • Irpinia, è allarme suicidi: cosa spinge un uomo a togliersi la vita?

  • Tragico incidente sulla Statale tra Monteforte e Mugnano

  • Familiari non sostengono le spese per funerale: anziano resta per un mese in obitorio

  • Non si ferma all'alt dei carabinieri e inizia l'inseguimento: così è morto il 40enne

  • Bar con personale irregolare: multa di 9mila euro

  • Migliori oli campani, l'Irpinia guida la classifica

Torna su
AvellinoToday è in caricamento