Rione Aversa, i cittadini protestano: "Meglio il parco che un campo sportivo"

Giovedi 09 luglio ad Avellino, alle ore 19 presso l'area verde, errà fatta una manifestazione a difesa degli alberi che rappresentano i nati negli anni 90 del Rione Aversa e che non devono essere abbattuti

Non abbattete quegli alberi per fare un altro inutile centro sportivo. Continua la mobilitazione dei residenti in difesa di un parco pubblico in rione Aversa ad Avellino.
L'area verde, precedentemente abbandonata al degrado, è stata riqualificata a spese dei residenti e frequentatori del parco e da quasi un anno è completamente autogestita. Qui, il Comune vuole però realizzare un impianto sportivo polivalente in tensostruttura abbattendo quasi 50 alberi, piantati negli '90: uno per ogni nuovo nato del quartiere.
Il Comitato sorto spontaneamente è pronto a tutto; e in attesa di un confronto pubblico che si terrà giovedì prossimo alle 19 con sindaco e assessori, ha lanciato anche una petizione popolare: già centinaia le firme raccolte.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia atroce, donna ritrovata senza vita

  • Nuovo clan Partenio, ecco dove i camorristi nascondevano il libro mastro dell'usura

  • Si suicida sparandosi in faccia con un fucile

  • Nuovo Clan Partenio: "Se vuoi risolvere il problema devi prendergli la macchina"

  • Antiche ricette d'Irpinia: tempo di vendemmia tempo di 'Cazzi Malati'

  • Schianto tremendo, giovane ferito

Torna su
AvellinoToday è in caricamento