Sversamenti illeciti a San Sossio Baronia, denunciato pregiudicato 40enne

Una vera e propria discarica a cielo aperto è stata rinvenuta dalla polizia nella proprietà di un pregiudicato avellinese

Denunciato un 40enne avellinese per sversamento di rifiuti speciali senza autorizzazioni nella sua proprietà.
Il fatto è successo a San Sossio Baronia, nei pressi di un’abitazione dove la polizia ha scoperto una vera e propria discarica a cielo aperto. Qui sono stati trovati rifiuti di ogni genere: fusti metallici e di plastica contenenti olio lubrificante,  motori elettrici usati, materiale ferroso, 21 bombole di ossigeno, un estintore e persino un motociclo fuori circolazione da ben 11 anni.
Pare che il pregiudicato avesse dato vita ad un’attività illecita non da poco conto. Infatti sul posto gli agenti hanno rinvenuto anche un cassone scaricabile per camion, forse utilizzato per lo stoccaggio e il trasporto di rifiuti.
Il malvivente non è  nuovo a questo tipo di reato, già in passato aveva effettuato illeciti di questo genere senza alcun tipo di autorizzazione. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia atroce, donna ritrovata senza vita

  • Nuovo clan Partenio, ecco dove i camorristi nascondevano il libro mastro dell'usura

  • "Nuovo Clan Partenio" in ginocchio, i dettagli dell'operazione

  • Avellino, maxi blitz contro il nuovo clan Partenio: 23 arresti

  • Guida Espresso 2020, i migliori ristoranti in Irpinia

  • Nuovo Clan Partenio: "Se vuoi risolvere il problema devi prendergli la macchina"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento