Resistenza a pubblico ufficiale e trasgressione agli obblighi imposti

I carabinieri denunciano un 55enne

I Carabinieri della Stazione di Paternopoli hanno denunciato un 55enne del posto, ritenuto responsabile dei reati di “Resistenza a un Pubblico Ufficiale” e “Trasgressione degli obblighi imposti”.
La pattuglia era impegnata in un servizio di perlustrazione serale finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità, quando ha notato il soggetto, ben noto alle Forze dell’Ordine, alla guida della sua autovettura, nonostante sottoposto alla misura della libertà vigilata che decretava, tra l’altro, la sospensione della patente di guida.
Alla vista della Gazzella il predetto si dava alla fuga a folle velocità, innescando un rocambolesco inseguimento che terminava in aperta campagna dove, sentitosi braccato, decideva di abbandonare l’auto e continuare la fuga a piedi.
Raggiunto dai militari operanti e accompagnato in Caserma, per il 55enne è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto nella notte, epicentro in Irpinia

  • La terra trema ancora, altra scossa in serata

  • Brutto incidente ad Avellino, tre le auto coinvolte

  • Nuovo Clan Partenio, si stringe il cerchio sui rapporti tra camorristi e professionisti

  • Dipendente “infedele” ruba nel supermercato dove lavora

  • Stop alla rilevazione del Gas Radon: la soddisfazione di CNA e Confesercenti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento