Malessere e disagio nelle carceri, il personale protesta

E' il giorno della protesta davanti al carcere di Ariano

Nella giornata di ieri, vi abbiamo parlato dell’ennesimo caso di telefono cellulare trovato in carcere ad Avellino, occultato dietro una mattonella del bagno di una cella. La Polizia Penitenziaria non sta a guardare e, nella giornata di oggi, manifesterà ad Ariano Irpino. La protesta - scrive il Sappe - nasce dall'immobilismo della Amministrazione che dopo i fatti violenti di Giugno non ha mantenuto gli impegni assunti circa l'adeguamento dell'organico e la mobilità interna. Il Personale è stanco e demotivato al limite della sopportazione”. 

La comunicazione ufficiale del SAPPE

Il SAPPE annuncia la manifestazione di protesta dei suoi aderenti: 

“Il malessere e disagio del personale negli Istituti Penitenziari della provincia è palese e per questo si comincerà lo stato di agitazione indetto dal SAPPE lunedì 27 presso la Casa Circondariale di ARIANO IRPINO con l'astensione del personale dalla Mensa Ordinaria di Servizio.Tale manifestazione di protesta nasce dal l'immobilismo della Amministrazione che dopo i fatti violenti di Giugno cioè rivolta detenuti con sequestro del personale non ha mantenuto gli impegni assunti circa l'adeguamento dell'organico e la mobilità interna come annunciato dal Direttore dell'Istituto. Il Personale è  stanco e demotivato  al limite della sopportazione”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Nuovo Clan Partenio" in ginocchio, i dettagli dell'operazione

  • Avellino, maxi blitz contro il nuovo clan Partenio: 23 arresti

  • Guida Espresso 2020, i migliori ristoranti in Irpinia

  • Bimbo nato morto alla clinica Malzoni, effettuata l'autopsia

  • "Partenio 2.0": le intercettazioni tra Damiano Genovese e il padre

  • Antiche ricette d'Irpinia: tempo di vendemmia tempo di 'Cazzi Malati'

Torna su
AvellinoToday è in caricamento