Levata di scudi in un comune irpino: in arrivo 32 profughi

A Sant'Angelo a Scala, comune di 700 abitanti, la popolazione pronta ad insorgere

"L’invio di 32 profughi in un comune di 700 anime contrasta con qualunque norma di buon senso". A dirlo è il presidente di PrimaveraIrpinia Sabino Morano che per mercoledì 8 Febbraio alle 10 e 30 presso il Caffè Letterario in via Brigata Avellino, ha indetto una conferenza stampa per annunciare un interrogazione parlamentare, che verrà presentata dal sen. Gaetano Quagliariello, in merito alla gestione dell’accoglienza dei migranti nel comune del Partenio e più in generale nella provincia di Avellino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I promotori di PrimaveraIrpinia annunceranno l’inizio di una vera e propria campagna di sensibilizzazione, rivolta tanto all’opinione pubblica quanto alle istituzioni, per chiedere agli organi competenti, una gestione del fenomeno “accoglienza”, più lineare nelle metodologie e maggiormente sostenibile nei numeri e nelle ubicazioni per le nostre comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Riapre Aloha ad Avellino, nuova sede e golose sorprese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento