homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Rivolta dei profughi a Monteforte: occupata la strada

Alla base della rivolta dei profughi c'è il mancato pagamento del pocket money, il contributo giornaliero di 2 euro e 50

Una rivolta di migranti è scoppiata a Monteforte in via Piano Alvanella.

Alla base della rivolta dei profughi, oltre centoventi, c'è il mancato pagamento del pocket money, il contributo giornaliero di 2 euro e 50, regolarmente percepito, dicono, dagli immigrati ospitati dagli altri centri di accoglienza.

Gli immigrati si sono riversati in strada bloccandola. 

Sul posto sette pattuglie dei carabinieri. Impegnati 25 uomini per mantenere l'ordine pubblico. I profughi lamentano inoltre le condizioni pietose all'interno dello stabile. Il cibo che viene somministrato non sarebbe di gradimento, tanto da averlo gettato dal balcone

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Scontri tra tifosi: denunciati e feriti non parlano

    • Cronaca

      Scontro tra due auto: feriti quattro bambini

    • Cronaca

      Omicidio Gianna Del Gaudio: l'arma del delitto non si trova

    • Cronaca

      Schianto a Castel del Lago: auto contro autocarro

    I più letti della settimana

    • Terremoto Centro Italia, la solidarietà di Marinelli: "Apriamo le porte del Baia Hotel"

    • Il sindaco De Mita "sfratta" lo chef stellato: Pisaniello non ci sta

    • Terremoto, edifici a rischio: ad Avellino manca uno screenning completo

    • Risse post Avellino-Brescia: nove denunciati

    • Addio al celibato ad Amsterdam, dietro le sbarre giovane avellinese

    • Droga all'Eliseo, denunciato un 30enne avellinese

    Torna su
    AvellinoToday è in caricamento