Processo Aias - Noi con loro: rigettate le eccezioni preliminari

Ha inizio il processo che vede imputata anche Annamaria Scarinzi

Nella mattinata di oggi è iniziato il processo a carico di Aias–Noi con Loro. I dieci imputati sono accusati, a vario titolo,  di peculato, riciclaggio, malversazione ai danni dello Stato e truffa aggravata. Le onlus sono finite nel mirino della Procura di Avellino perchè avrebbero messo in piedi un sistema per distrarre fondi pubblici destinati ai disabili, e in particolare all'assistenza sanitaria. 

Oltre ad Annamaria Scarinzi, moglie dell’ex Presidente del Consiglio Ciriaco De Mita, sono coinvolte le due figlie, Simona De Mita e Floriana De Mita, Gerardo Bilotta (ex presidente Aias), oltre a Catallo Luca, Nigrelli Antonio, Marco Preziuso, e Annamaria Preziuso. 

In data odierna, dinanzi al nuovo collegio composto dal presidente Lucio Gambota e dai magistrati Gennaro Lezzi ed Elena Di Bartolomeo, venivano rigettate le eccezioni preliminari proposte dai legali di Bilotta e lady De Mita. Nella prossima udienza si attende il conferimento dell’incarico peritale per la trascrizione delle intercettazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Fine dei disagi, riapre il viadotto di Parolise

  • Colta da un malore durante un compleanno, muore 18enne

  • Tremendo schianto frontale, donna muore sul colpo

  • Nuovo Clan Partenio, ecco come è cambiata la camorra in Irpinia dopo l'operazione "Partenio 2.0"

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento