Priolo, lancia l’allarme: "Forte presenza di mercurio nel fiume Sabato"

Divieto assoluto di attingere alle acque che attraversano il capoluogo irpino

Il commissario di Palazzo Città, Giuseppe Priolo, lancia l’allarme: forte presenza di mercurio nel fiume Sabato. Divieto assoluto di attingere alle acque che attraversano il capoluogo irpino. L’ordinanza, oltre che da Priolo, è stata firmata anche dal dirigente all’Ambiente Luigi Cicalese. Suddetta ordinanza è in vigore già dalla giornata di ieri.  

I campionamenti dell’Arpac 

Stando a quanto si apprende, i campionamenti svolti dal dipartimento dell’Arpac, lo scorso 9 aprile, hanno evidenziato che, nel punto in cui è stata effettuata l’analisi, all’altezza di Prata Principato Ultra, è stata riscontrata la presenza di mercurio in concentrazioni pari a 0,2 microgrammi per litro. Un dato superiore alla concentrazione massima consentita di 0,07.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fine dei disagi, riapre il viadotto di Parolise

  • Colta da un malore durante un compleanno, muore 18enne

  • Tremendo schianto frontale, donna muore sul colpo

  • Nuovo Clan Partenio, ecco come è cambiata la camorra in Irpinia dopo l'operazione "Partenio 2.0"

  • Rottura della condotta idrica, mancherà l'acqua ad Avellino e in altri 7 comuni

  • Investito da un'auto, muore sul colpo

Torna su
AvellinoToday è in caricamento