Prevenzione al seno, boom di visite dell'Amdos a Pratola Serra

“Il tumore al seno è in crescita anche tra gli uomini, per cui questo tipo di visita è indirizzata anche a loro" dice Iannace

Gandissimo successo per la giornata di prevenzione del tumore al seno tenutasi ieri a Pratola Serra. Boom di presenze presso la sede comunale, indice della riuscita della manifestazione, che ha centrato un obiettivo importante in nome dei cittadini e dell’interesse collettivo.

Durante la Campagna di prevenzione, organizzata dall’Asl Av, dall’Amdos Av, dalla Misericordia e dall’amministrazione comunale di Pratola Serra, a partire dalle ore 9.00 sono state effettuate circa 200 visite senologiche gratuite, a cura del dottore Carlo Iannace, chirurgo Coordinatore del Centro Multidisciplinare di Senologia dell'Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino, e di Danilo Palmieri, dottore in medicina e chirurgia, dato che dimostra come sta arrivando forte il messaggio della prevenzione.“La strada per combattere il cancro probabilmente è proprio la prevenzione, fondamentale sia negli uomini che nelle donne”, ha dichiarato il dott. Francesco Perrotti, radiologo.

“Il tumore al seno è in crescita anche tra gli uomini, per cui questo tipo di visita è indirizzata anche a loro. Quando prima riusciremo a trovare il focolaio oncologico, più possibilità di successo avremo.  Soddisfatto anche il dott. Carlo Iannace, soprattutto per la location, considerata la migliore fino ad oggi rispetto ad altre giornate di prevenzione organizzate negli altri Comuni irpini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arrestato Vincenzo Schiavone, proprietario di Villa Esther e Santa Rita

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Lavoro in Comune a tempo indeterminato: si cercano diplomati

  • Spaventoso schianto in galleria, ci sono numerosi feriti

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

  • Paura ad Avellino, doppio incendio di auto nella notte

Torna su
AvellinoToday è in caricamento