Porto abusivo di armi, arrestato ventenne

Ora sono guai seri per lui

I Carabinieri della Stazione di Avella hanno tratto in arresto un ventenne della provincia di Agrigento, in esecuzione di provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli, dovendo espiare la pena di 4 mesi di reclusione. I fatti risalgono a qualche anno fa allorquando il predetto, all’epoca ancora minorenne, in Avella si rendeva responsabile del reato di Porto abusivo di armi. Rintracciato e condotto in Caserma, successivamente alle formalità di rito il giovane è stato associato presso il carcere di Airola (BN) ove salderà il suo debito con la giustizia. Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta dai militari del Comando Provinciale e tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violenta lite nel centro S.P.R.A.R. arrestato richiedente asilo

  • Cronaca

    Sequestro di detersivi e prodotti cosmetici

  • Cronaca

    Sorpreso a cedere eroina ad un giovane, in manette 35enne

  • Cronaca

    Intimidazione al maresciallo dei vigili di Avellino

I più letti della settimana

  • Le migliori pizzerie di Avellino, ecco la nuova classifica 2019

  • Profumi e sapori d'Irpinia protagonisti di Melaverde con Antica Maccheroneria

  • Mappa dei clan, ecco la geografia criminale in Irpinia

  • della Rocca Gioielli - Rolex e prezzi da record: nuovi traguardi nelle aste più recenti

  • Agenzia delle Entrate di Avellino al centro di una interrogazione parlamentare

  • Un Papa irpino nella storia della Chiesa Cattolica

Torna su
AvellinoToday è in caricamento