Polizia municipale salva un setter inglese

Attraverso l'apposito lettore il cane - fornito di microchip - è stato identificato. L'animale si era infatti allontanato da Cesinali perdendo il senso d'orientamento. Ma fortunatamente è stato messo in salvo dalla Polizia Municipale di Avellino e restituito al suo legittimo proprietario

Lo scorso fine settimana gli agenti della Polizia Municipale di Avellino hanno ritrovato un cane da caccia, un setter inglese, che si era smarrito. L’animale che al momento del ritrovamento vagava lungo il ciglio della strada in Contrada Scrofeta mettendo a rischio la sua vita e la circolazione stradale, è stato prontamente recuperato dagli uomini del comandante col. Michele Arvonio e messo in sicurezza. 

Attraverso l’apposito lettore il cane – fornito di microchip – è stato identificato. L’animale si era infatti allontanato da Cesinali perdendo il senso d’orientamento. Ma fortunatamente è stato messo in salvo dalla Polizia Municipale di Avellino e restituito al suo legittimo proprietario. 

Una storia a lieto fine che dimostra l’impegno degli uomini del comandante col. Arvonio distribuiti su tutto il territorio comunale e sempre pronti ad intervenire nelle varie situazioni di emergenza come questa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto nella notte, epicentro in Irpinia

  • La terra trema ancora, altra scossa in serata

  • Brutto incidente ad Avellino, tre le auto coinvolte

  • Nuovo Clan Partenio, si stringe il cerchio sui rapporti tra camorristi e professionisti

  • Dipendente “infedele” ruba nel supermercato dove lavora

  • Stop alla rilevazione del Gas Radon: la soddisfazione di CNA e Confesercenti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento