Denunciato un 75enne ritenuto responsabile di omessa custodia di armi

I carabinieri, nel procedere al controllo, constatavano che il predetto non aveva adoperato le dovute cautele nel custodire le proprie pistole

Denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino un 75enne di Quadrelle ritenuto responsabile di omessa custodia di armi.

I carabinieri, nel procedere al controllo, constatavano che il predetto non aveva adoperato le dovute cautele nel custodire le proprie pistole (un revolver calibro 38 ed una semiautomatica calibro 6.35), non rinvenute al momento della verifica.

A carico dell’anziano è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino ai sensi dell’art. 20 Bis della legge 110/75.

Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino è in lutto: Tina si è spenta dopo una lunga malattia

  • Tragedia alla clinica Malzoni: bimbo nato morto, aperta un'inchiesta

  • Azienda cerca vari profili per opportunità di lavoro

  • Avellino, maxi blitz contro il nuovo clan Partenio: 23 arresti

  • "Nuovo Clan Partenio" in ginocchio, i dettagli dell'operazione

  • Bimbo nato morto alla clinica Malzoni, effettuata l'autopsia

Torna su
AvellinoToday è in caricamento