Percepiva la pensione della madre morta: denunciata

I Carabinieri, dopo aver effettuato le verifiche e gli accertamenti bancari, hanno scoperto la truffa deferendo la donna in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino

Una donna 40enne di Torella dei Lombardi percepiva indebitamente la pensione della madre morta. Scoperta dai Carabinieri della Compagnia di Montella, è stata immediatamente deferita alla competente Autorità Giudiziaria. Per lei l’accusa è di truffa e appropriazione indebita. I militari della Stazione di Torella dei Lombardi hanno accertato che per mesi la donna ha continuato a percepire la pensione destinata alla madre, della quale aveva omesso il decesso.

I Carabinieri, dopo aver effettuato le verifiche e gli accertamenti bancari, hanno scoperto la truffa deferendo la donna in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Al termine del procedimento, se riconosciuta colpevole, la donna dovrà restituire le somme indebitamente percepite più gli interessi legali maturati. Ed oltre alla sanzione amministrativa avrà anche la sanzione penale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Coronavirus, due fratelli tornano a Lauro da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Coronavirus, Lauro, il sindaco: "Hanno viaggiato in treno e poi sono andati a prenderli in auto"

  • Autostrada: nasce l'Avellino-Salerno-Reggio Calabria

Torna su
AvellinoToday è in caricamento