Parcheggiare all'Ospedale costa caro, cittadini scrivono alla Procura

Da tempo consumatori e cittadini invocano un sistema di pagamento post sosta, come avviene in molte aree di parcheggio chiuse, con emissione di tagliando orario e verifica dell'effettivo periodo di sosta al momento e pagamento alla partenza e non all'arrivo

Sui costi per parcheggiare all'Ospedale Moscati di Avellino potrebbe aprirsi una inchiesta della Procura. Oltre cinquanta cittadini hanno presentato una denuncia. 

Nell'esposto il firmatario Francesco Celli spiega che  "la tariffa oraria applicata è di 1 euro, con applicazione prevista anche per i giorni festivi e di notte. Spropositata rispetto al mercato.

Da tempo consumatori e cittadini invocano un sistema di pagamento post sosta, come avviene in molte aree di parcheggio chiuse, con emissione di tagliando orario e verifica dell’effettivo periodo di sosta al momento e pagamento alla partenza e non all’arrivo. Senza contare, tra l’altro che la tariffa oraria applicata non trova omogeneità rispetto a quelle praticate sul territorio comunale che nelle zone periferiche sono fissate a 50 centesimi all’ora con esenzione della fascia notturna.

L'atto è stato depositato ieri mattina presso la Procura della Repubblica di Avellino contro l'Apcoa Parking che gestisce il parcheggio ospedaliero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Coronavirus, due fratelli tornano a Lauro da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Torna da Milano con la febbre altissima, trasportato al Moscati

  • Coronavirus, Lauro, il sindaco: "Hanno viaggiato in treno e poi sono andati a prenderli in auto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento