Opere edilizie realizzate in area sottoposta a vincolo idrogeologico

I carabinieri forestali denunciano una persona. Sequestrata un’area di circa 20mila metri quadrati

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Lauro, a conclusione di un’attività di indagine che si inserisce in una più ampia campagna di controlli mirata alla prevenzione e alla repressione delle violazioni in materia urbanistica e paesaggistica, hanno accertato la realizzazione, in un fondo privato del comune di Quindici, di opere edilizie in totale assenza di titoli autorizzativi.

Nello specifico, a seguito di sopralluogo, è stata accertata la realizzazione abusiva di terrazzamenti e tratti di strade in terra battuta, provocando una sostanziale variazione morfologica del terreno.

All’esito delle verifiche, i Carabinieri Forestali hanno dunque proceduto al sequestro preventivo dell’area avente una superfice di circa 20mila metri quadrati ed a carico della proprietaria del fondo è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino poiché ritenuta responsabile di violazioni in materia edilizia conseguenti alla realizzazione di opere in assenza di idonei titoli autorizzativi in area sottoposta a vincolo idrogeologico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie di Avellino, ecco la "Top Ten" di novembre 2019

  • Il mercato bisettimanale di Avellino trasloca

  • Il comune di Avellino cerca quattro giovani laureati

  • Nuovo Clan Partenio, altri 16 indagati: fiume di droga sulla rotta Irpinia-Balcani

  • Si sente male dal parrucchiere: donna trasportata d'urgenza in ospedale

  • Nuovo Clan Partenio, chiuse le indagini su Damiano Genovese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento