Medico irpino dona una nuova vita ad un bimbo con il trapianto di fegato

Il professor Umberto Cillo è originario di Pietradefusi

Il professor Umberto Cillo, originario di Pietradefusi, direttore del reparto di Chirurgia epatobiliare e trapianto epatico dell'Ospedale di Padova, e la sua equipe hanno dato nuova vita ad un ragazzino grazie al trapianto del fegato. 

Il fegato è stato prelevato da un bimbo di 4 anni morto tragicamente all'estero. Il centro padovano si è messo in moto per ottenere l'organo e la mattina della vigilia di Natale un team di medici e infermieri è salito su un jet messo a disposizione dalla Regione per procedere all'espianto. L'equipe è tornata a Padova e, poco prima della mezzanotte, è iniziato l'intervento sul piccolo paziente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 38 anni per un male incurabile, istituita una borsa di studio per i figli

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • L’irpina Enrica Musto commuove il pubblico di “Tu si que vales”

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento