Gestione illecita di rifiuti e scarico di acque industriali senza autorizzazione: multa per 4mila euro

All’esito delle verifiche è stato sottoposto a sequestro un piazzale di circa 40 metri quadrati

Gestione illecita di rifiuti e scarico di acque industriali senza autorizzazione: questo è quanto emerso dai controlli effettuati presso un autolavaggio ed un’officina meccanica di Mirabella Eclano dai Carabinieri della locale Stazione che hanno operato in piena sinergia con i colleghi Forestali.

All’esito delle verifiche è stato sottoposto a sequestro un piazzale di circa 40 metri quadrati, adibito a lavaggio di autovetture, con interrate vasche per la raccolta di acque reflue; sia il titolare che il gestore dell’attività sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono state invece contestate contravvenzioni per oltre 4.300 euro a carico del titolare di un’officina meccanica per violazioni nella gestione dei rifiuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioco erotico finito male, uomo trasportato al Moscati con un tappo bloccato nell'ano

  • Movida ad Avellino, il sindaco Festa in diretta a "Live Non è la D'Urso"

  • Coronavirus in Campania, nuova ordinanza di De Luca su mascherine e spostamenti tra regioni

  • Miracolo a Solofra: i medici dell'Ospedale Landolfi salvano giovane madre

  • Il sindaco Festa al centro della movida, cori e selfie con i ragazzi

  • Offerte di lavoro, Intesa Sanpaolo cerca diplomati e laureati

Torna su
AvellinoToday è in caricamento