Occupa casa popolare abusivamente: assolta

La decisione del Tribunale

B.M., 45enne avellinese, era stata rinviata a giudizio per aver occupato la casa popolare di rione Ferrovia sin dall'anno 2013. Rinviata a giudizio dalla Procura della Repubblica e processata dal Tribunale penale di Avellino per il reato di invasione di edificio pubblico al fine di occuparlo, la donna è stata assolta.

La difesa, rappresentata dal penalista Danilo Iacobacci, è riuscita a provare lo stato di necessità in cui versava la donna, abbandonata dal marito e con un figlio di cui prendersi cura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altro caso sospetto a Mirabella Eclano

  • Laurea con 110 e lode per Francesca Bellizzi, figlia di Mimmo

  • Si spara per errore mentre ricarica il fucile

  • L'aglio dell'Ufita e la cipolla di Montoro, re e regina a Norimberga

  • Mario, un giovane di 21 anni, è scomparso

  • Uomo ritrovato senza vita, non ci sono dubbi sul suicidio

Torna su
AvellinoToday è in caricamento