Nino Rocco: dopo un anno i resti torneranno alla famiglia

Una tragedia terribile quella vissuta dalla famiglia

Una tragedia terribile quella vissuta dalla famiglia di Nino Rocco. Una tragedia durata un anno. Da quando, l'8 luglio 2016, scomparve per andare a cercare funghi per non fare più ritorno. Il corpo è stato ritrovato lo scorso 29 maggio nell’Oasi Valle della Caccia, nel territorio di Senerchia. Nino aveva 64 anni

C’è voluto più di un mese e mezzo per completare gli esami del Dna sui resti dell'uomo. Il corpo è stato trovato da un cittadino americano, in marcia nell'area protetta sulle orme di un aereo precipitato in periodo di guerra.

Adesso, Nino è stato finalmente restituito alla famiglia e, dopo oltre un anno dalla sua morte, potrà finalmente avere il suo funerale.

Potrebbe interessarti

  • Sospensioni idriche, ecco i comuni che resteranno a secco

  • Altro giro, altra sospensione idrica: ecco i comuni che oggi resteranno a secco

  • Ghemon "paralizza" Avellino: il piano di traffico per il concerto di oggi

  • Avellino Summer Fest, le immagini del videomapping della Torre dell'Orologio

I più letti della settimana

  • Neonata morta durante il parto, sei medici indagati

  • Scossa di terremoto, l'epicentro è in Irpinia

  • I cingoli di Calitri: la ricetta da Unti & Bisunti

  • Schianto terribile in autostrada, neopatentata 19enne grave al Moscati

  • Terribile schianto in moto, marito e moglie in gravi condizioni

  • Avellino Summer Fest, ecco gli appuntamenti di oggi, 18 agosto 2019

Torna su
AvellinoToday è in caricamento