Tragedia ad Avellino, uomo muore dal freddo nel Mercatone

L'uomo aveva 43 anni e non aveva una dimora fissa

Da un anno dormiva nel Mercatone, quel mostro edilizio al centro città diventato riparo per i senza tetto. Angelo Lanzaro, 43 anni di Visciano è morto in quel box che condivideva tra cartoni, materassi e quanto di fortuna con un suo amico. Ormai entrambi erano volti noti della città. E a fare la scoperta della morte di Angelo è stato proprio l'amico.

Viso livido, ha tentato in tutti i modi di rianimarlo ma purtroppo il freddo è stato più forte. Una tragedia dell'Epifania dovuta dalle temperature glaciali. Nel mercatone non sono gli unici "abitanti", in ogni box trovi delle persone che si riparano dopo aver perso tutto. Una tragedia nella tragedia.

LEGGI ANCHE IL TRAGICO RACCONTO DI SERGIO, IL CLOCHARD CHE HA TROVATO ANGELO 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia atroce, donna ritrovata senza vita

  • Nuovo clan Partenio, ecco dove i camorristi nascondevano il libro mastro dell'usura

  • Si suicida sparandosi in faccia con un fucile

  • Nuovo Clan Partenio: "Se vuoi risolvere il problema devi prendergli la macchina"

  • Decathlon cerca personale, attesa l'apertura del nuovo punto vendita a Mercogliano

  • Si toglie la vita stringendosi al collo un sacchetto di plastica, oggi i funerali

Torna su
AvellinoToday è in caricamento