Morto don Salvatore: ex cappellano del Moscati

Le parole del Vescovo Aiello

La Diocesi di Avellino piange la scomparsa di don Salvatore, ex cappellano dell'ospedale Moscati. A darne notizia, è la stessa Diocesi che, in un post, ha diffusa una lettera che il Vescovo Arturo Aiello ha scritto al caro amico scomparso per un arresto cardiado.

Le parole del Vescovo

"Noi preti - scrive il Vescovo nella sua lunga lettera - uomini come tutti, impastati nella storia, ad alto rischio di contagio (in tutti i sensi), non siamo esenti dal dramma di questi giorni e, in vita e in morte, facciamo compagnia, come viandanti, ai nostri parrocchiani. Riposa in pace, Salvatore, mite e festoso, ti venga incontro Gesù, nostro Signore, per il quale abbiamo dato la vita".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le strisce pedonali colorate sono pericolose: multato il Comune di Avellino

  • Moscati, la rabbia del personale del Pronto Soccorso: "Non c'è nulla da festeggiare"

  • Avvistamento della "pantera" a Campetto Santa Rita, accertamenti in corso dei carabinieri

  • Coronavirus, gli irpini scelgono di tenere la mascherina: ecco cosa comporta non indossarla

  • Bonus per i nonni irpini che accudiscono i nipoti, ecco come funziona

  • Aumento dei casi di Covid-19 in Campania, De Luca preannuncia l'Operazione Verità

Torna su
AvellinoToday è in caricamento