E' morto Antonio Zullo, ex sindaco di Bonito

Il decesso dopo la battaglia contro il male incurabile

E' morto l'avvocato Antonio Zullo, ex sindaco di Bonito. Il 58enne, coniugato, due figli, ha combattuto nell'ultimo periodo con un male incurabile. Nella notte il cuore dell'ex primo cittadino del piccolo centro irpino ha smesso di battere. Una comunità sconvolta per la prematura morte.

Zullo si era laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Dal 1985, ha svolto la professione di Avvocato con studio in Avellino, occupandosi di problematiche di diritto amministrativo. Abilitato al  patrocinio  innanzi alle Giurisdizioni Superiori sin dal 2000. Da sempre impegnato in politica sin dai tempi del liceo ha partecipato, attivamente alla crescita della sua comunità. Per due mandati è stato primo cittadino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Quando morirò lasciami dove vuoi" e lei abbandona il cadavere per strada

  • Laurea con 110 e lode per Francesca Bellizzi, figlia di Mimmo

  • Terrore ad Avellino, donna inseguita da malvivente fino a casa

  • Bando di concorso all'Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati”

  • Vuoi lavorare in un birrificio? Serrocroce cerca personale

  • Drammatico schianto tra auto: sette feriti, due in codice rosso

Torna su
AvellinoToday è in caricamento