È morta l'infermiera del 118 investita ad Avellino

La sua agonia è durata un mese e mezzo

È durata un mese e mezzo l'agonia di Giovanna Carpenito, 63enne di Santa Paolina, dottoressa del 118 di Avellino che, il 28 gennaio scorso, è stata investita lungo via Circumvallazione. E' notizia dell'ultima ora che il cuore della donna ha smesso di battere. Purtroppo, il violento trauma cranico e l'emorragia cerebrale, nonostante l'immediato intervento del 118, è risultato fatale. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni in Irpinia 2019, ecco lo scrutinio in tempo reale Comune per Comune

  • Cronaca

    Si spaccia prima per maresciallo poi per avvocato e truffa un anziano

  • Cronaca

    Opere edilizie realizzate in area sottoposta a vincolo idrogeologico

  • Politica

    Europee 2019: l'Irpinia premia i 5 Stelle, ma la Lega non sfigura

I più letti della settimana

  • Si alza la gonna e lascia di stucco tutti: Antonella infiamma Ciao Darwin

  • Tragedia in moto: muore ragazza, gravissimo il compagno

  • La storia di Santa Rita: la santa delle cause impossibili tanto amata ad Avellino

  • Incidente mortale, non si placa il dolore di Montella: "Rosetta, ci mancherai"

  • Chiusura con colpo di scena per Preziosi: sala troppo piena per la Carfagna e si cambia la location

  • Elezioni in Irpinia 2019, ecco lo scrutinio in tempo reale Comune per Comune

Torna su
AvellinoToday è in caricamento