Molestie in piazza su una minorenne: chiesta la perizia psichiatrica per il 69enne

L'uomo è stato interrogato dal Gip questa mattina

Il 69enne accusato di aver molestato, domenica sera, una 13enne in piazza Libertà, è comparso davanti al Gip di Avellino, Fabrizio Ciccone, che lo ha interrogato. L'uomo, però, è rimasto muto, cosa che confermerebbe i problemi psichiatrici che da tempo sembrano affliggerlo. Proprio in virtù di questo, il legale del 69enne, Michele Fratello, ha chiesto una perizia psichiatrica.

Ricordiamo, che i fatti sono stati registrati domenica sera, quando la giovane era in piazza con la madre. L'uomo le avrebbe messo le mani tra le gambe, scatenando anche la reazione furiosa dei presenti. Allertati i Carabinieri, già presenti sul posto per l'evento ludico, questi sono intervenuti prontamente, fermando l'uomo, che poi è stato arrestato nella mattinata di ieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia atroce, donna ritrovata senza vita

  • Nuovo clan Partenio, ecco dove i camorristi nascondevano il libro mastro dell'usura

  • Si suicida sparandosi in faccia con un fucile

  • Nuovo Clan Partenio: "Se vuoi risolvere il problema devi prendergli la macchina"

  • Decathlon cerca personale, attesa l'apertura del nuovo punto vendita a Mercogliano

  • Antiche ricette d'Irpinia: tempo di vendemmia tempo di 'Cazzi Malati'

Torna su
AvellinoToday è in caricamento